Categories: Oasi, Parola del Giorno Tags: , ,

MEDITANDO CON IL CALENDARIO DELL’OASI – 16a DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO C

Parola del giorno: “Marta invece era distolta per i molti servizi”

Vangelo del giorno: Lc 10,38-42     

 

Dal Vangelo secondo Luca

In quel tempo, mentre erano in cammino, Gesù entrò in un villaggio e una donna, di nome Marta, lo ospitò.
Ella aveva una sorella, di nome Maria, la quale, seduta ai piedi del Signore, ascoltava la sua parola. Marta invece era distolta per i molti servizi. Allora si fece avanti e disse: «Signore, non t’importa nulla che mia sorella mi abbia lasciata sola a servire? Dille dunque che mi aiuti». Ma il Signore le rispose: «Marta, Marta, tu ti affanni e ti agiti per molte cose, ma di una cosa sola c’è bisogno. Maria ha scelto la parte migliore, che non le sarà tolta». 

 

 

La risposta di Gesù – per fermarci solo ad essa –

ha una forza penetrante che sa cogliere soltanto

un cuore che sia davvero innamorato, che è capace

di equilibrare e di correggere senza farsi sfuggire l’occasione.

L’evangelista se la cava dicendo semplicemente

che Marta era distolta da molti servizi

e, magari, anche lasciandone immaginare le ragioni

e lasciandocele cercare su un campo tutto umano.

Gesù dice e fa di più. A cominciare

dal piacere di essere ascoltato, non per sé

ma per la gioia e la pace interiore

che l’incontro con lui può offrire,

soprattutto se lo si centra come essenziale.

Entrambe le sorelle in realtà amano Gesù,

ma con diversa modalità sulla quale influiscono

tante cose sempre pronte a distoglierci

o a lasciarci assaporare la sua presenza

rimanendo in periferia.

Sappiamo che in quella casa Gesù verrà accolto altre volte

E di sicuro sia Marta che Maria

avranno imparato la lezione.

.

OGNI GIORNO LA PAROLA PER LA VITA
se vuoi ricevere ogni giorno la parola dell’Oasi riempi il modulo qui sotto:



    %d Notizieger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: