Categories: Oasi, Parola del Giorno Tags: , ,

MEDITANDO CON IL CALENDARIO DELL’OASI – Lunedì – 16a settimana del Tempo Ordinario

Parola del giorno:non le sarà dato alcun segno, se non il segno di Giona il profeta”

Vangelo del giorno: Mt 12,38-42    

 

Dal Vangelo secondo Matteo

In quel tempo, alcuni scribi e farisei dissero a Gesù: «Maestro, da te vogliamo vedere un segno». In quel tempo, alcuni scribi e farisei dissero a Gesù: «Maestro, da te vogliamo vedere un segno». Ed egli rispose loro: «Una generazione malvagia e adultera pretende un segno! Ma non le sarà dato alcun segno, se non il segno di Giona il profeta. Come infatti Giona rimase tre giorni e tre notti nel ventre del pesce, così il Figlio dell’uomo resterà

tre giorni e tre notti nel cuore della terra. Nel giorno del giudizio, quelli di Nìnive si alzeranno contro questa generazione e la condanneranno, perché essi alla predicazione di Giona si convertirono. Ed ecco, qui vi è uno più grande di Giona! Nel giorno del giudizio, la regina del Sud si alzerà contro questa generazione e la condannerà, perché ella venne dagli estremi confini della terra per ascoltare la sapienza di Salomone.

Ed ecco, qui vi è uno più grande di Salomone!».

 

 

Proprio così: Giona è stato l’uomo-segno,

il profeta che Dio ha portato dove lui per paura della morte

non valeva andare, e aveva scelto di andarsene lontano

dove sperava di non essere raggiunto

da quella chiamata che lo tormentava.

Le cose andranno poi diversamente, e lui

compirà la missione con successo;

e questo fu per la città di Ninive un segno.

Gesù segue una logica diversa: per obbedienza

e solo per amore, viene nel mondo a compiere,

in sintonia con il Padre e con lo Spirito,

la missione di salvezza per l’intera umanità;

darà la sua vita ma non sarà disposto

a compiere miracoli su richiesta, soprattutto

quando li si pretende per curiosità.

È molto chiaro in questo: bisogna che gli uomini

si accontentino dei segni che già hanno,

compreso proprio quello di Giona che in parte

preannuncia l’esperienza di Gesù; ma senza fare confusione

perché Gesù di Giona è assai più grande.

.

OGNI GIORNO LA PAROLA PER LA VITA
se vuoi ricevere ogni giorno la parola dell’Oasi riempi il modulo qui sotto:



    %d Notizieger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: