Categories: Parola del Giorno

1 dicembre 2015 – Martedì – 1a settimana di Avvento

Parola del giorno :“Beati gli occhi che vedono ciò che voi vedete”

Vangelo del giorno: Lc 10,21-24     

Quale soddisfazione deve aver provata
Gesù per esultare ad alta voce
ed esprimere pienamente e avanti a tutti
la gioia che ha nel cuore!
Avverte interiormente
– e forse lo vede sul volto dei discepoli –
che il suo insegnamento, che appare inaccettabile
alla mente dei potenti e dei sapienti del suo tempo,
viene compreso facilmente, e con gioia accolto,
dai piccoli e dagli umili che lo seguono
con semplicità e disponibilità di cuore.
Per lui è la conferma che non deve cambiar tono:
ne gioisce e glorifica il Padre.

parola di oggi per chi non ha il testo a portata di mano:

In quella stessa ora Gesù esultò di gioia nello Spirito Santo e disse: «Ti rendo lode, o Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli. Sì, o Padre, perché così hai deciso nella tua benevolenza. Tutto è stato dato a me dal Padre mio e nessuno sa chi è il Figlio se non il Padre, né chi è il Padre se non il Figlio e colui al quale il Figlio vorrà rivelarlo».
E, rivolto ai discepoli, in disparte, disse: «Beati gli occhi che vedono ciò che voi vedete. Io vi dico che molti profeti e re hanno voluto vedere ciò che voi guardate, ma non lo videro, e ascoltare ciò che voi ascoltate, ma non lo ascoltarono».
.